News ed eventi

Conferiti i riconoscimenti comunali all’incontro con i neomaggiorenni

Il Municipio ha consegnato i riconoscimenti agli sportivi e alla giudice Elena Catenazzi e il contributo umanitario all’associazione ABBA.

Dopo una pausa forzata di oltre due anni, lunedì 13 giugno le autorità comunali hanno, infine, avuto occasione di salutare nuovamente di persona i neomaggiorenni di Losone. Inoltre, per la prima volta l’incontro si è svolto in concomitanza con la cerimonia di consegna dei riconoscimenti al merito civico e sportivo.

 

Al Centro la Torre il sindaco Ivan Catarin ha inaugurato la serata, dando il benvenuto alle ragazze e ai ragazzi che nel 2021 avevano compiuto 18 anni. “La nostra vita è scandita da alcuni importanti eventi che concentrano in un singolo momento un insieme di significativi cambiamenti,” ha ricordato Catarin, “ma per la nostra democrazia forse nessuno è più importante del raggiungimento della maggiore età che rappresenta l’ingresso ufficiale nella vita politica, economica e sociale del nostro Paese.”

 

Riconoscimenti sportivi

Il Sindaco ha poi dato la parola a Fausto Fornera, Vicesindaco e Capodicastero Sport e Tempo libero, e la cerimonia è entrata nel vivo con la consegna dei riconoscimenti al merito sportivo.

 

La prima a salire sul palco è stata Patrizia Canevascini Ragazzoni, campionessa svizzera di Pitch & Putt, una variante del golf. Quindi, è stato il turno della staffetta U14 della TriUnion composta da Tiziana Rosamilia, Sébastien Brunner e Samuele Iaconi, campioni svizzeri di Regio League nel triathlon.

 

Il losonese Iaconi è stato, inoltre, insignito di un riconoscimento personale per il primo posto nella categoria Scolari M12-13 alle regionali Svizzera centrale e Ticino. Sempre per lo stesso campionato, ma nella categoria inferiore, è stato consegnato un riconoscimento anche al fratello minore Matteo Iaconi.

 

Successivamente è salita sul palco la numerosa squadra della Sezione attive con attrezzo della Società Federale di Ginnastica di Losone, guidata dalla monitrice Rossella Fuchs e composta da Estelle Ranzoni, Géraldine Bächli, Valentina Berisha, Sharin Grigoli, Giulia Sargenti, Naïs Donghi, Denise Gränacher, Hannah Davies. Quest’ultima ha ricevuto, inoltre, un attestato particolare in quanto cittadina di Losone.

 

Infine, il vicesindaco ha concluso consegnando un attestato speciale alla squadra maschile del Golf Gerre ai Campionati Svizzeri Interclub Serie B5 (Pascal Krenn, Massimo Scarpelli, Marco Meschini, Kevin Pollini, Michele Hüsser, Mirko Cambianica, Damiano Cossi). Anche in questo caso al losonese Pollini è stato conferito un ulteriore attestato.

 

Riconoscimento al merito civico alla giudice ONU Elena Catenazzi

Il municipale Alfredo Soldati, Capodicastero Educazione e Cultura, ha, quindi, conferito il riconoscimento al merito civico, arrivato alla sua terza edizione. Sul palco la giudice Elena Catenazzi ha ritirato la scultura Elemento 161 dell’artista Paolo Grassi come apprezzamento del Comune per il suo impegno a favore della giustizia.

 

La losonese ha lavorato per 14 anni alla magistratura federale, prima come giudice istruttrice, quindi, come procuratrice, occupandosi di casi particolarmente complessi e con ramificazioni internazionali. Attualmente è in missione per l’ONU in Centrafrica, dove è stata nominata alla Corte penale speciale. 

 

Contributo umanitario ad ABBA

La cerimonia si è conclusa con la consegna ufficiale del contributo umanitario che il Comune attribuisce annualmente a favore di iniziative di aiuto allo sviluppo. Sul palco Soldati ha simbolicamente consegnato un assegno di 10'000 franchi a Daniela Abruzzi, presidente di ABBA – Abbastanza per Tutti.

 

L’organizzazione con sede nel Comune di Acquarossa promuove progetti di autosviluppo che coinvolgono le comunità locali in diverse aree del mondo. Il sostegno comunale contribuirà in particolare a completare i lavori di costruzione di una grande scuola in Kenya.

 

I neomaggiorenni di Losone del 2021 all'incontro con le autorità comunali.

 

I neo maggiorenni di Losone che hanno compiuto diciott’anni nel 2021 (foto Massimo Pedrazzini).

Martedì 14 Giugno 2022Ritorna
 

Torna su